Ortopantomografia digitale

 

L'Ortopantomografia Digitale è una tecnica radiografica che riproduce l'immagine bidimensionale dei denti, delle arcate dentarie e delle ossa mascellari e mandibolari su supporti digitali.

Grazie alla Tecnologia Digitale

  • i pazienti sono sottoposti ad una minor quantità di radiazioni ionizzanti;
  • è possibile modificare in seconda battuta la risoluzione e la qualità dell’immagine evitando così il dover ripetere inutilmente l’esame;
  • è possibile archiviare i dati su supporti informatici che ne consentono una più facile e veloce consultazione;
  • consegna al paziente delle immagini digitali su CD-ROM (su richiesta); 

 

 

Questo esame è fondamentale:

  • prima di un trattamento odontoiatrico, fornendo un quadro generale al dentista che mirerà a quel punto gli interventi e le cure necessarie per il paziente.
  • per valutare lo stato della dentizione nei soggetti in età di sviluppo, per evidenziare eventuali malformazioni dentarie o denti inclusi e per ricercare lesioni ossee, infiammatorie, cistiche o tumorali a carico degli alveoli e degli altri costituenti scheletrici che circondano i denti.
 Come si esegue

L’apparecchio utilizzato prende il nome di ortopantomografo e consiste in un braccio meccanico orizzontale che ruota intorno alla testa del paziente, irradiando l’arcata dentaria con un fascio di raggi x a basso dosaggio. Simultaneamente alla rotazione del braccio si sposta parallelamente una cassetta radiografica sulla quale viene impressa l’immagine.

L’esame viene effettuato in piedi, con la testa del paziente allocata all’interno dell’apparecchio e tenuta ferma da due appoggi morbidi in corrispondenza delle orecchie.

Il paziente è invitato a mordere con gli incisivi anteriori un punto di fissaggio ricoperto con plastica sterile: questo assicura la corretta posizione e l'immobilità della testa. A questo punto, il braccio e la cassetta iniziano a ruotare intorno al capo del paziente, acquisendo l’immagine. La scansione di tutta la bocca avviene in soli 10 -15 sec.

Preparazione all’esame

L'ortopantomografia non richiede nessuna preparazione particolare. Il paziente prima dell’esame deve rimuovere oggetti metallici dal capo quali orecchini, collanine, piercing soprattutto a livello linguale che potrebbero falsare l’esito. Vanno inoltre rimossi eventuali apparecchi protesici mobili e, ovviamente, le dentiere.

Chi può effettuare l’esame

Non vi sono esclusioni particolari ad eccezione delle donne in gravidanza. Inoltre proprio per le modalità di esecuzione, l’esame risulta difficile coi i bambini troppo piccoli (età inferiore ai 5/6 anni) e in alcuni casi di patologie neurologiche determinanti tremore incontenibile.

 

 

Comunica agli operatori un eventuale stato di gravidanza anche sospetto prima di iniziare l’esame, proteggerai così il tuo bambino!!!! 

 

Info Lo studio X-Ray Ultrasound si trova a Palo del Colle, in provincia di Bari. Per conoscere orari di apertura, prenotare col SSN e/o privatamente, o avere semplicemente maggiori informazioni clicca qui.